Liguria

Aggredita e molestata, caccia a maniaco

Episodio alla Spezia, indagano i carabinieri

 Strattonata, immobilizzata e molestata da un maniaco, riesce a divincolarsi e a metterlo in fuga. È accaduto ieri sera poco dopo le 21 alla Spezia, in via Parma, nel quartiere di Mazzetta: ad essere aggredita una donna di 31 anni che era uscita da una palestra e stava tornando a casa. La donna si trovava vicino a una fermata dell'autobus quando è stata aggredita alle spalle, palpeggiata e scaraventata a terra. La donna ha trovato la forza di colpire l'uomo e urlare, attirando l'attenzione di alcuni residenti e dei membri di un'associazione culturale con sede nelle vicinanze, con il maniaco che ha così desistito, fuggendo. Sul caso indagano i carabinieri che hanno raccolto la testimonianza della donna e di alcuni cittadini e stanno controllando le immagini delle telecamere della zona alla ricerca di indizi utili all'identificazione dell'uomo. L'autore dell'aggressione potrebbe essere lo stesso che da circa due anni, in quella zona aggredisce e molesta giovani donne.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    MyWay Autostrade per l'Italia
    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie