Emilia-Romagna

Perseguitano avvocato, chiesta una misura interdittiva per due Cc

Richiesta dalla Procura per due militari, interrogatorio mercoledì

La Procura di Bologna ha chiesto una misura interdittiva nei confronti di due carabinieri, indagati per atti persecutori e depistaggio per avere fatto scherzi, telefonate mute e avere messo in atto altri comportamenti vessatori nei confronti di un avvocato e della sua famiglia.

   Le indagini, coordinate dal procuratore capo Giuseppe Amato e dal sostituto procuratore Stefano Dambruso, hanno ricostruito le azioni dei due militari, entrambi di lunga esperienza e in servizio in città, che, dopo la denuncia contro ignoti presentata dal legale, avrebbero tentato di sviare le indagini. Mercoledì dovrebbero presentarsi davanti al Gip chiamato a decidere sulla misura interdittiva. I Carabinieri della compagnia Bologna Centro e del Nucleo investigativo, che hanno raccolto tutti gli elementi, hanno perquisito gli uffici dove lavorano i due colleghi sequestrando anche computer e telefonini.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie