Emilia-Romagna

Scomparsi Piacenza, tanti alla fiaccolata per Elisa

La madre: 'la sento viva, Massimo la riporti a casa'

Alcune centinaia di persone hanno partecipato ieri sera a Borgotrebbia, nel Piacentino, alla fiaccolata di solidarietà per Elisa Pomarelli, la 28enne scomparsa insieme all'amico Massimo Sebastiani dal 25 agosto.
    L'uomo è indagato per omicidio e occultamento di cadavere e nei giorni scorsi i Ris sono stati nella sua casa di Carpaneto alla ricerca di tracce. Alla fiaccolata hanno partecipato anche familiari della giovane. "So che Elisa è nel cuore di molte persone e io la sento viva, spero di rivederla al più presto", ha detto la madre, Maria Cristina Dal Capo, ai media presenti, rivolgendo un appello a Sebastiani: "Ritorni sui suoi passi e la riporti a casa. Non penso che le abbia fatto del male, anche se glielo sta facendo, ma non penso che sia arrivato a ucciderla". Le ricerche dei due proseguono e in giornata è previsto un nuovo vertice in prefettura a Piacenza.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie