Abruzzo

Valle Castellana, rilancio turismo parte da prodotti locali

Dal 'marchio di denominazione comunale' alla toponomastica

(ANSA) - VALLE CASTELLANA, 21 APR - Rilanciare il territorio di Valle Castellana (Teramo) dal punto di vista turistico attraverso una serie di progetti che mirano a valorizzare le numerose ricchezze e le peculiarità enogastronomiche di un comprensorio unico nel suo genere. E' l'obiettivo dell'amministrazione comunale che intende partire dalla valorizzazione dei prodotti locali. "Se nei primi anni dal nostro insediamento ci siamo concentrati su quelle che erano vere e proprie emergenze per il nostro comune - sottolinea il sindaco Camillo D'Angelo - è arrivato il momento di concentrarci sulla pianificazione futura di Valle Castellana e su iniziative che puntino al rilancio turistico, economico, sociale e non solo". Per i prodotti locali, in particolare, è in corso la definizione di un "marchio di denominazione comunale", che per primo interesserà la locale castagna, prodotto principe dei Monti della Laga.
    "Abbiamo in mente un 'progetto pilota che partirà da San Giacomo per irradiarsi a tutte le altre frazioni - prosegue il sindaco - In tale ottica sono già partiti in quella zona i lavori di rifacimento della viabilità comunale con la realizzazione, per la prima volta, degli asfalti su numerose strade, di fognature, linee per le acque bianche, nuova illuminazione, marciapiedi e toponomastica sulle oltre 170 abitazioni della frazione". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie