Cronaca

Vaccini: il 26% degli italiani ha la copertura totale

Figliuolo: avremo i vaccini sufficienti per immunizzare

Sono 45 milioni 767.366 le somministrazioni effettuate finora in Italia dall'inizio della vaccinazione anti-Covid e ieri ne sono state effettuate oltre 510mila. E' quanto emerge dai dati nazionali sulle vaccinazioni. Il 26,24% della popolazione nel nostro Paese ha completato il ciclo vaccinale mentre il 24,43% ha ricevuto una sola dose. Almeno uno shot è stato somministrato a oltre il 50%. Considerando la popolazione vaccinabile (dai 12 anni in su), la percentuale sale al 58,45% mentre in questa categoria il 29,12% ha la totale copertura (richiamo o monodose). 

  "Le consegne di dosi di Pzifer del mese di luglio, preventivate alle Regioni, sebbene siano leggermente inferiori all'auspicato sono sostanzialmente in linea con le previsioni. Non vanno confrontate con quelle di giugno che comprendevano anticipi di forniture. Per questo la quantità complessiva di vaccini disponibile entro settembre consentirà comunque di raggiungere l'obiettivo di immunizzare nei tempi previsti l'80% della platea dei vaccinabili", afferma il generale Francesco Figliuolo rispondendo al governatore della Toscana, Eugenio Giani, che ha parlato dei rischi di una eventuale riduzione delle consegne alle Regioni.
    
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie