Coronavirus: Lombardia; Gallera,135 morti in un giorno

In terapia intensiva avuto 778 pazienti, al momento 466

E' salito a 468 il numero dei decessi per Coronavirus in Lombardia: lo ha detto l'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera in conferenza stampa sottolineando che si tratta di 135 più di ieri "un numero ampio". In tutto i positivi risultano essere 5.791 (ma con molti tamponi in arrivo ancora), 3319 i ricoveri non in terapia intensiva (+505), 466 in terapia intensiva (+26) e 896 dimessi.

"Qualcuno di voi sentirà di presidi allo stremo: Bergamo, Cremona" lo ha detto l'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera in conferenza stampa. "Bergamo è in una situazione di grande tensione - ha aggiunto - A Cremona abbiamo portato via otto pazienti oggi e stiamo mandando immunologi".

LA CONFERENZA STAMPA

Al momento sono 466 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per Coronavirus in Lombardia ma in tutto ne sono stati gestiti 778: lo ha detto l'assessore al Welfare della Lombardia Giulio Gallera in conferenza stampa spiegando che di questi 103 sono stati dimessi mentre 80 sono deceduti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie