Lombardia

Questore Milano: 'Donne denuncino violenze'

'Bisogna creare una rete e affidarsi ai centri antiviolenza

(ANSA) - MILANO, 16 GEN - "Questo ennesimo femminicidio è un campanello d'allarme e impone una riflessione sulla necessità di una maggiore cultura della denuncia da parte delle donne". A parlare è il questore di Milano Antonio De Iesu durante la conferenza stampa per il fermo di Luigi Messina, l'uomo che ha confessato di aver ucciso sua moglie ieri mattina nel loro appartamento in via Coronelli, a Milano. "Non bisogna aspettare l'omicidio, bisogna valorizzare le campagne per le donne e avere il coraggio di affidarsi ai centri antiviolenza. Il loro ruolo è fondamentale, così come quello delle amiche e dei vicini. Bisogna creare una rete, altrimenti ci troveremo sempre di più a parlare di questi episodi.
    Purtroppo ci stiamo incontrando troppo spesso", ha aggiunto il questore riferendosi alla conferenza stampa di alcuni giorni fa per la risoluzione di un altro femminicidio avvenuto la settimana scorsa a Milano.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Camera di Commercio di Milano
Camera di Commercio di Milano



Modifica consenso Cookie