Vandalismi al parco dopo coprifuoco, tre minori denunciati

Scoperti da telecamere di sorveglianza nel Reggiano

Hanno compiuto atti vandalici in un parco pubblico del Reggiano oltre l'orario del coprifuoco. Per questo tre minorenni sono stati denunciati alla Procura dei Minori di Bologna con l'accusa di danneggiamento in concorso e sanzionati con un verbale da 400 euro a testa per l'inottemperanza del Dpcm anti-Covid. I tre adolescenti sono stati individuati dai carabinieri grazie alle telecamere di videosorveglianza posizionate nell'area verde 'Europa' di Bagnolo in Piano, in provincia di Reggio Emilia. Dove sono stati immortalati, nella notte tra il 24 e il 25 aprile scorsi, mentre hanno distrutto quattro lampioni, rovesciando alcuni cassonetti dei rifiuti in mezzo alla strada, rappresentando anche un pericolo per il traffico. Un cittadino aveva dato l'allarme al 112, ma i ragazzini erano scappati prima dell'arrivo dei militari. Alla fine però grazie alle indagini sono risaliti ai responsabili convocati assieme ai genitori in caserma per le contestazioni.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie