Coronavirus, in E-R cala l'infezione: 543 nuovi casi

Venturi: 'Il totale dei positivi arriva a 14.074'

In Emilia-Romagna si registrano complessivamente 14.074 casi positivi al coronavirus, 543 in più di ieri. Lo ha detto Sergio Venturi, commissario regionale ad acta per l'emergenza coronavirus in Emilia-Romagna, nel bollettino pomeridiano via Facebook. "Sono numeri testimoni di una discesa dell'infezione, è la prima buona notizia". Nove giorni fa, il 23 marzo, "avevamo avuto in un giorno 980 casi in più".

Dei positivi 6mila persone sono in isolamento domiciliare, 173 in più di ieri. Due pazienti solo in più in terapia intensiva rispetto a ieri. Altro dato positivo, per Venturi, 250 casi in più di guarigione per un totale che arriva a 1.477.

In aumento anche i deceduti, 106: un numero "alto" che però, dice Venturi, risente delle notizie di decessi comunicati dai Comuni e avvenuti nei giorni scorsi. Non sono solo i morti registrati ieri. Quanto alla distribuzione dei decessi sono per lo più nelle province dell'Emilia ovest: 27 a Piacenza, 25 a Parma, 23 a Reggio, 10 a Modena, 11 a Bologna di cui 1 a Imola, 1 a Ferrara, 5 a Ravenna, 1 a Forlì, 1 a Rimini. Due decessi sono residenti fuori regione.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie