Fa prostituire compagno trans, denunciati

Coppia coniugata civilmente. 'Soldi per bilancio familiare'

Esce di casa per far prostituire il compagno transessuale, ma per entrambi è scattata la denuncia per l'articolo 650 del codice penale per aver violato le disposizioni in atto per il contenimento del contagio da Coronavirus. E' accaduto ieri notte alla periferia sud di Piacenza dove una pattuglia della Guardia di Finanza ha fermato la coppia in auto.
    I due - coniugati civilmente - hanno tentato di giustificarsi sottolineando che i soldi guadagnati dal transessuale sul marciapiedi servono al bilancio famigliare. Per il conducente è scattata anche la denuncia per guida in stato di ebbrezza in quanto aveva un tasso alcolemico di tre volte oltre il limite.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie