Emilia-Romagna

Docente picchiato a Bologna, carcere per l'aggressore

Arresto convalidato per clochard e osservazione psicologica

Arresto convalidato e custodia cautelare in carcere in attesa del processo, fissato per il 3 settembre. E' questa la decisione presa dal giudice del Tribunale di Bologna, Renato Poschi, nei confronti del 52enne clochard olandese, Maic Ickgnnrota, che sabato scorso ha picchiato violentemente in strada un docente universitario, facendolo finire in ospedale. La vittima ha ricevuto 25 giorni di prognosi e attualmente si trova al Sant'Orsola di Bologna.

Durante la direttissima il 52enne, che dopo l'episodio è stato subito arrestato dai carabinieri, non ha saputo spiegare i motivi del suo gesto ed è apparso confuso, dicendo che "c'era qualcuno che gli diceva delle cose strane e ha reagito, ma senza spiegare a chi si riferisse", ha detto l'avvocato Giampiero Cristofori, che insieme al collega Lamberto Carraro assiste il clochard. Il giudice ha anche disposto che l'uomo venga sottoposto, in carcere, a "un'osservazione specialistica e psicologica", per verificare la sua capacità di intendere e di volere.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna



      Modifica consenso Cookie