Migranti morti in mare, veglia di preghiera a Bologna

'Morire di Speranza', venerdì 21 alle 19 con il vescovo Zuppi

Una veglia di preghiera per ricordare i 40mila migranti scomparsi in mare dal 1990 a oggi. È organizzata a Bologna per venerdì 21 giugno, alle 19 nella chiesa di San Benedetto, nella centrale via Indipendenza, e la celebrazione sarà presieduta dall'arcivescovo Matteo Zuppi. L'iniziativa, in occasione della Giornata mondiale del rifugiato che ricorre il 20 giugno, si intitola 'Morire di Speranza' ed è lanciata da Caritas Diocesana, Comunità di Sant'Egidio e Ufficio Migrantes che invitano a partecipare comunità, associazioni di immigrati, rifugiati e organizzazioni di volontariato.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Aeroporto di Bologna