A Bologna stop auto inquinanti in Ztl dal 2020

Pass revocati a oltre duemila Euro 0, in cambio bonus bus e bici

Mini-rivoluzione per la zona a traffico limitato di Bologna dall'inizio del prossimo anno. Il Comune ha in programma una radicale modifica dei requisiti di accesso all'area, che copre gran parte del centro storico. Non conterà più solo ed esclusivamente il criterio di residenza (com'è oggi), ma anche l'impatto inquinante delle vetture.

Dunque, stop alla Ztl rinominata 'ambientale' per i veicoli Euro 0 (diesel, benzina, Gpl, metano) dal gennaio 2020, e poi progressivamente per gli Euro 1 fino a Euro 5 diesel dal 2021 al 2025. Per compensare i provvedimenti, che non riguarderanno le famiglie con Isee inferiori ai 14mila euro, sono previsti voucher fino a 1.000 euro di incentivo per l'uso del trasporto pubblico. In totale le auto alle quali sarà revocato il contrassegno dal prossimo anno sono 2.078, 1.118 quelle nel 2021 (Euro 1), 568 nel 2022 (Euro 2), 1.937 nel 2023 (Euro 3), 3.794 nel 2024 (Euro 4) e 4.886 nel 2025 (Euro 5).

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna



    Modifica consenso Cookie