Veneto
  • >ANSA-IL-PUNTO/COVID:Rebus Az, Zaia,classi età ci ha salvato

>ANSA-IL-PUNTO/COVID:Rebus Az, Zaia,classi età ci ha salvato

Numeri in discesa, +19 contagi e nessun decesso

(ANSA) - VENEZIA, 14 GIU - "La rigorosità nell'andare con i vaccini per classi di età, senza saperlo, ci ha salvato da un guaio ancora maggiore. Se avessimo fatto, come qualche altra Regione, i salti di fasce d'età, oggi avremmo molti più richiami di seconde dosi". Così il governatore Luca Zaia ha sottolineato la lungimiranza del Veneto nell'affrontare la programmazione di vaccini, in riferimento soprattutto al rebus Astrazeneca, che ora porterà gli under 60 che già hanno avuto una dose di questa azienda, a fare il richiamo con un preparato diverso. "Il richiamo per le persone sotto 60 anni sarà di Pfizer o Moderna.
    Noi - ha spiegato Zaia - applichiamo pedissequamente quello che viene prescritto. Sopra i 60 anni il richiamo sarà fatto con Astrazeneca, perché è l'unico a conduttore virale, in linea con quanto avuto come prima dose". Il governatore ha riferito che I richiami Astrazeneca sotto i 60 anni sono 36mila, "sono quelli di persone che sono al 'giro di boa': riguarda insegnanti, forze dell'ordine e per questi bisogna riprogrammare, è un problema".
    "Resta non poco imbarazzante - ha proseguito - per tutto quello che è accaduto in questi mesi, visto che prima Astrazeneca è stato fortemente consigliato sotto i 55 anni, poi sotto i 60 anni e poi fortemente raccomandato sopra i 60 anni; di mezzo ci siamo noi, che dobbiamo bloccare le pallate che arrivano verso gli angoli più disparati della porta".
    I numeri del Covid intanto sono in continuo calo in Veneto, tra i più bassi di sempre da quando è iniziata la crisi sanitaria, nel febbraio 2020. La regione registra 19 nuovi casi di positività nelle ultime 24 ore, per una prevalenza dello 0,29% rispetto ai tamponi effettuati. Nessun decesso, come già era avvenuto domenica. Da 48 ore il report delle vittime è invariato 1 11.600.. Il numero totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia è di 424.634. I dati ospedalieri sono invariati: 444 ricoverati totali, dei quali 392 nelle aree mediche, e 52 in terapia intensiva. I soggetti attualmente positivi sono 5.880 (-40). (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie