Usa: nuovo libro di Woodward su Trump, il 15/9 esce 'Rage'

'Rabbia', il titolo tratto da una frase dello stesso presidente

(ANSA) - ROMA, 13 AGO - Si intitola 'Rage' (Rabbia) e verrà pubblicato dalla casa editrice Simon & Schuster il prossimo 15 settembre: è un nuovo libro di Bob Woodward sul presidente americano Donald Trump, che dopo il bestseller 'Fear' (Paura) del 2018 promette di portare i lettori nell'Oval Office della Casa Bianca come non è mai stato fatto finora.
    Secondo quanto riporta oggi in esclusiva la Cnn, che cita 'molteplici fonti', il nuovo volume del giornalista che insieme a Carl Bernstein svelò lo scandalo Watergate, contiene infatti resoconti 'esplosivi' delle opinioni e delle azioni di Trump in tema di sicurezza nazionale, pandemia di coronavirus, crollo dell'economia e proteste del movimento Black Lives Matter.
    "Rage è il libro più importante che la Simon & Schuster pubblicherà quest'anno. Tutti gli elettori dovrebbero leggerlo prima del tre novembre", ha commentato l'amministratore della casa editrice, Jonathan Karp.
    Sempre secondo le fonti della Cnn, il libro si basa su centinaia di ore di interviste con persone a conoscenza diretta dei fatti - ma anche su oltre 10 interviste con lo stesso Trump - e contiene documenti inediti come 25 lettere personali scambiate tra il presidente americano e il leader nordcoreano Kim Jong Un.
    Il titolo del libro deriva da una frase detta da Trump nel marzo del 2016 in un'intervista con Woodward e un giornalista del Washington Post: "Io provoco rabbia", disse il tycoon durante la campagna elettorale: "Sì, provoco rabbia. Non so se sia un vantaggio o uno svantaggio, ma qualunque cosa sia, è così". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie