Tiktok firma il Codice Ue contro disinformazione

Lanciato nel 2018, coinvolge già Google, Facebook e Twitter

La popolare applicazione Tiktok ha deciso di sottoscrivere il Codice europeo di buone pratiche contro la disinformazione, avviato nell'ottobre 2018 per combattere la diffusione delle fake news online.

Il codice è stato lanciato dalla Commissione Ue insieme alle più importanti piattaforme e grandi aziende leader nel campo informatico (Google, Facebook, Twitter, Mozilla e Microsoft) e a diverse associazioni del settore.

Nell'ottobre 2019 è stato pubblicato il primo rapporto annuale di autovalutazione relativo al nuovo codice di buone pratiche, da cui risultava che continuano a esistere fenomeni "di propaganda e disinformazione automatizzate su larga scala" e che c'è ancora "molto lavoro da fare in tutte le aree".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie