Presidente Verona, siamo capro espiatorio

Setti dopo chiusura settore stadio decisa da giudice sportivo

(ANSA) - VERONA, 5 NOV - "Siamo un capro espiatorio". Lo ha affermato il presidente dell'Hellas Verona, Maurizio Setti, in una dichiarazione rilasciata a Rainews 24, dopo la decisione del giudice sportivo che ha disposto un turno di chiusura per il settore 'Poltrone Est' dello stadio Bentegodi, dal quale sono partiti gli ululati razzisti contro Mario Balotelli.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA