Verso 41/o Convegno Caritas diocesane

"Cultura della carità e del lavoro si rafforzano reciprocamente"

(ANSA) - PERUGIA, 23 MAR - "Contribuiamo alle giornate di riflessione e confronto con la nostra esperienza, che è soprattutto 'cultura dell'amore' verso Dio e i suoi figli in difficoltà". A sottolinearlo è il direttore della Caritas di Perugia-Città della Pieve, Giancarlo Pecetti, che guiderà la delegazione diocesana al 41/o Convegno nazionale delle Caritas a Scanzano Jonico (Matera) dal 25 al 28 marzo. Pecetti ricorda, in una nota della Caritas, il progetto "sosteniamo il lavoro" della Chiesa perugina, che ha già dato la possibilità a sedici giovani di crearsi un'opportunità occupazionale. "Questo - dice - grazie alla 'cultura della carità' e alla 'cultura del lavoro' che si rafforzano reciprocamente". Anche altre Caritas dell'Umbria, che parteciperanno al convegno, come quelle di Assisi, Foligno e Terni, hanno in corso o in studio progetti di formazione professionale e inserimento lavorativo, mentre le Caritas di Città di Castello, Gubbio, Orvieto-Todi e Spoleto-Norcia hanno attivato servizi informativi per l'orientamento.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
        TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere