Europee:Fvg,Clun (CasaPound), Ue che vogliamo è senza Italia

'Basta ricatti e diktat da Bruxelles'

(ANSA) - TRIESTE, 22 MAG - "L'Europa che immaginiamo noi di CasaPound è una Europa dove l'Italia non c'è. Noi vogliamo uscire dall'Euro, vogliamo uscire dall'Ue per tornare a essere uno Stato sovrano, che controlla i propri confini, che ritorna a fare quello che l'Italia ha sempre fatto, ovvero investire sulle proprie imprese e i propri lavoratori, commerciare con il mondo, tornare a fare debito e a controllare la propria moneta, ma a essere una nazione con una propria dignità che oggi l'Ue sta totalmente calpestando". Lo afferma Francesco Clun, candidato in Fvg di CasaPound alle Europee del 26 maggio nella circoscrizione Nordest. "Noi - sostiene - non vogliamo più subire ricatti, né diktat, vogliamo tornare a essere quella potenza economica che eravamo prima di entrare nell'Unione europea". L'Europa di oggi, conclude, "noi di CasaPound la vediamo come un'Europa che non fa gli interessi dell'Italia - ma quelli di Francia e Germania e di altre nazioni". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Nuova Europa