Torna Borsa turismo fluviale

In arrivo 25 tour operator europei per segmento in crescita

(ANSA) - BOLOGNA, 14 SET - Promuovere un segmento del turismo in crescita, spinto dai successi che l'attenzione a enogastronomia, natura e attività all'area aperta stanno portando a tutti il settore. E' quello fluviale che si dà appuntamento dal 28 settembre al primo ottobre nel reggiano, a Guastalla e Gualtieri, per l'8/a borsa del turismo fluviale e del fiume Po. Venticinque i tour operator da 16 paesi europei che incontreranno oltre 100 operatori provenienti da tutta Italia nel momento centrale della borsa, il workshop del 30 al Palazzo Ducale di Guastalla. "La borsa - ha spiegato in una nota l'assessore regionale al turismo, Andrea Corsini - rappresenta un'opportunità concreta di promozione e valorizzazione dei territori d'area vasta, come disciplina la nuova legge regionale sul turismo". In programma, cinque educational tour che toccheranno Piacenza, la Bassa Parmense, i boghi del Po, gli itinerari ciclofuviali nel Reggiano e il delta del Po Ferrarese. Per quanto riguarda i convegni, il 29 si parlerà di 'Cammini, borghi, cibo nelle terre del Po' a Palazzo Bentivoglio a Gualtieri con la partecipazione di rappresentanti di Mibact e Regione; e il 30 nel Palazzo Ducale di Guastalla di 'Navigando da Locarno a Venezia'. "La borsa - ha detto Dario Domenichini, presidente Confesercenti Emilia-Romagna che promuove l'iniziativa insieme a Unione dei Comuni della Bassa Reggiana, Camera di commercio di Reggio Emilia e Apt Servizi mentre Enit, Mibact e Regione hanno dato il loro patrocinio - riscuote un interesse sempre maggiore da parte dei tour operator della domanda estera e dei seller italiani, segno che il prodotto si sta consolidando". Un'attenzione confermata dai numeri: secondo le stime del Centro studi turistici nel 2016 i Comuni dell’area Po, nelle 13 province toccate dal grande Fiume, hanno visto un movimento turistico di circa 3 milioni di arrivi e 9,9 milioni di presenze con una durata media di soggiorno di 3,3 notti. Rispetto al 2015 gli arrivi sono aumentati del 2,7%. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
Aeroporto di Bologna