Alle Gallerie di Venezia torna la 'Nuda' di Giorgione

All'Accademia l'affresco 'restituito' dopo 10 anni

(ANSA) - VENEZIA, 21 FEB - Ritorna alle Gallerie dell'Accademia di Venezia la cosiddetta 'Nuda' di Giorgione, testimonianza superstite di una delle rare imprese pubbliche condotte dall'artista di Castelfranco (Treviso), che sarà finalmente esposta al pubblico a partire da martedì 25 febbraio.
    Il frammento di affresco, già in uno stato di conservazione precario, venne staccato nel 1937 dalla facciata sul Canal Grande del Fondaco dei Tedeschi, edificio medievale ricostruito dopo il devastante incendio del 1505 nei pressi del ponte di Rialto, espressione monumentale dell'anima mercantile di Venezia. La giovane figura femminile, ritratta in piedi a seno scoperto entro una semplice nicchia, ha sempre suscitato l'ammirazione dei commentatori per la "tinta sanguigna e fiammeggiante". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie