Schiaffo a Trump, corte Usa sospende blocco TikTok

Il divieto doveva entrare in vigore in queste ore

Un giudice federale ha temporaneamente bloccato il bando di Donald Trump su TikTok. La decisione a poche ore dall'entrata in vigore del divieto di scaricare la popolare app, ancora di proprietà della cinese ByteDance, negli Usa.

Lo spettro di un blocco totale dell'app da parte del governo americano comunque resta. Il 12 novembre scade infatti il termine per l'accordo: se per allora non sarà completato il Dipartimento del Commercio può attuare il divieto totale dell'app, che ha 50 milioni di utenti attivi giornalieri negli Stati Uniti.

In ogni caso la decisione del giudice Nichols, arrivata a quattro ore dall'entrata in vigore del divieto, apre solo un nuovo capitolo nella saga fra Trump e ByteDance, che va avanti da mesi e di cui al momento non si intravede una fine certa. Il 12 novembre è infatti dopo le elezioni e non è chiaro neanche chi ci sarà alla Casa Bianca, se Trump o Joe Biden.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie