Facebook e EssiLux alleati sugli occhiali smart

Primo prodotto sarà Ray-Ban e sarà lanciato l'anno prossimo

Facebook e EssilorLuxottica insieme, in una collaborazione pluriennale, per sviluppare la prossima generazione di smart glasses. Ad annunciarlo è stato Mark Zuckerberg durante Facebook Connect, la conferenza che si svolge virtualmente dalla California.

Il primo prodotto sarà Ray-Ban e sarà lanciato nel 2021. "Siamo sempre alla ricerca di dispositivi che possano offrire alle persone modi più efficaci per restare in contatto con coloro che amano. I dispositivi wearable hanno il potenziale per farlo", sottolinea Andrew Bosworth, Vice President di Facebook Reality Labs.

"Siamo particolarmente orgogliosi della nostra collaborazione con Facebook, che proietta un marchio iconico come Ray-Ban in un futuro sempre più digitale e social", rileva Rocco Basilico, Chief Wearables Officer di Luxottica.

 Luxottica è già stata scelta in passato da un altro big della tecnologia, Google, per un'intera gamma di Google Glass prima che il progetto venisse cancellato. E successivamante ha collaborato anche con Intel.

Nel corso della Facebook Connect è stato annunciato anche Quest 2, la nuova generazione di visori all-in-one. Completamente wireless, è stato ridisegnato più piccolo e leggero del precedente modello, con prestazioni più veloci e il display Oculus a più alta risoluzione, sarà disponibile a partire da 349 euro, "il sistema di gioco VR più conveniente sul mercato attualmente".

Tra gli annunci anche l'arrivo di altri giochi e contenuti per Quest, tra cui Assassin's Creed e Tom Clancy's Splinter Cell o le funzionalità social, tra cui Messenger, una dashboard per il fitness con Oculus Move e notizie su Infinite Office che aiuteranno chi lavora da casa.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie