Serie A: Inter-Brescia 6-0, Bologna-Cagliari 1-1

Sei le reti dei nerazzurri con Young, rigore di Sanchez, D'Ambrosio, Gagliardini, Eriksen e Candreva

Tre reti nel primo tempo, altrettante nel secondo e l'Inter ha chiuso col sorriso la pratica Brescia. Partita senza storia a San Siro, come testimonia il risultato finale, dal sapore tennistico. A segno Ashley Young, Sanchez su rigore e D'Ambrosio nei primi 45'; Gagliardini, Eriksen e Candreva nella ripresa. L'Inter consolida così il terzo posto con 64 punti, tiene il passo di Juventus e Lazio, e mantiene le distanze dall'Atalanta, quarta, impegnata domani con il Napoli. Per il Brescia è la 19/a sconfitta in campionato e la retrocessione è sempre più vicina.

Al Dall'Ara c'era in palio il ruolo di inseguitrice al settimo posto del Milan che vale l'Europa League: di fronte, un Bologna che si è rimesso in moto a Genova, contro la Samp, sulle ali di Musa Barrow e Orsolini e un Cagliari rilanciato dalle vittorie con Spal e Torino e con un Simeone caldissimo, a segno da tre gare consecutive. Gli uomini attesi rispondono presente: gol di Barrow e Simeone. Ma a Bologna, tra due squadre costrette a vincere per alimentare sogni europei, arriva l'unico risultato di cui nessuno aveva bisogno: il pareggio, che frena entrambe.

I GOL
Inter-Brescia 6-0: 43' st, trova il gol anche Candreva, che su tocco all'indietro di Eriksen trova l'angolino opposto di sinistro
Inter-Brescia 5-0:
al 38' st Lukaku riceve in area, prova la girata di sinistro, Eriksen segue l'azione e insacca sulla respinta
Inter-Brescia 4-0:
al 7' st Gagliardini si muove con tempismo perfetto sulla punizione-cross di Sanchez e firma il poker di testa
Bologna-Cagliari 1-1:
1' st pareggia Simeone. Tentativo di Nainggolan si trasforma in un assist per l'argentino che non perdona.
Bologna-Cagliari 1-0:
al 49' pt Barrow la sblocca con un'azione personale, si presenta davanti a Cragno e lo infila col sinistro
Inter-Brescia 3-0:
45' pt, Young riceve in area a sinistra, cross in mezzo sul quale svetta D'Ambrosio che firma il tris di testa
Inter-Brescia 2-0:
20' pt, Sanchez batte Joronen dal dischetto, destro angolatissimo. Rigore concesso per fallo di Mateju su Moses.
Inter-Brescia 1-0:
al 5' pt azione che si sviluppa a destra, cross di Sanchez in mezzo, Young impatta col destro al volo e insacca

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA




Modifica consenso Cookie