Istat: spesa famiglie risale dopo due anni

Nei primi tre  mesi dell'anno la spesa delle famiglie per consumi finali, in valori correnti, è aumentata dello 0,2% nei confronti sia del trimestre precedente, sia del corrispondente periodo del 2013. Lo rileva l'Istat. E' la prima crescita tendenziale dopo due anni. La spesa non saliva più, infatti, dall'ultimo trimestre del 2011.

Sempre secondo l'Istat, il potere di acquisto delle famiglie consumatrici, ovvero il loro reddito reale, nel primo trimestre del 2014 torna in calo, scendendo dello 0,1% rispetto al trimestre precedente e dello 0,2% su base annua.  

 Il rapporto deficit-Pil nel primo trimestre del 2014 è risultato pari al 6,6%, in miglioramento di 0,7 punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2013 (era al 7,3%). Lo rileva l'Istat, che ricorda che il dato non tiene conto delle operazioni di swap. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie