Economia
  1. ANSA.it
  2. Economia
  3. Tim, l'Opa del fondo Kkr. Landini: 'Il governo agisca'

Tim, l'Opa del fondo Kkr. Landini: 'Il governo agisca'

Il segretario Cgil: 'lo Stato italiano non può subire semplicemente la logica del mercato". Il Mef vincola la sua decisione agli investimenti sulle infrastrutture e alla salvaguardia dell'occupazione

Il fondo americano Kkr ha presentato a Tim una manifestazione d'interesse per un'opa sul 100% delle azioni, a 0,505 euro l'una. Il Mef vincola la sua decisione agli investimenti sulle infrastrutture previsti del Pnrr e alla salvaguardia e alla crescita dell'occupazione. 

Tim vola in Borsa con la proposta di opa fatta da Kkr. Il titolo, che aveva chuso a 0,34 euro venerdì, segna un guadagno teorico del 31% ma non riesce a fare prezzo in avvio di seduta. Dopo un breve stop in asta di volatilità Tim in un vortice di scambi (332 milioni di pezzi trattati) è rientrato in negoziazione a Piazza Affari dove il titolo guadagna il 22,8% a 0,42 euro. Si tratta di un balzo rispetto alla chiusura a 0,34 euro di venerdì scorso ma ancora lontano da 0,505 euro messo sul piatto da Kkr per un'opa amichevole sulla cui fattibilità pesano molte incognite. 

Secondo il segretario della Cgil Maurizio Landini "in un settore strategico come quello delle telecomunicazioni lo Stato italiano non può subire semplicemente la logica del mercato". Lo dice in un'intervista a 'La Repubblica' in cui sostiene la necessità di "un piano industriale finalizzato alla costruzione della rete unica senza escludere il ricorso al golden power se il progetto di Kkr dovesse essere in contrasto con l'interesse industriale ed occupazionale del Paese". Il rischio di uno spezzatino, a suo avviso, "va scongiurato. Serve una visione d'insieme".

 

 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie