A Malpensa obiettivo 1500/1800 tamponi giorno

Trivelli, "priorità è intercettare stranieri"

(ANSA) - ROMA, 20 AGO - "Fare 1500/1800 tamponi al giorno a Malpensa sarebbe un grande risultato". Lo ha spiegato Marco Trivelli, direttore generale dell'assessorato al Welfare di Regione Lombardia, nel corso di una conferenza stampa all'aeroporto di Malpensa per illustrare l'attività di screening rivolta ai passeggeri che arrivano dai Paesi considerati a rischio per il Covid, Malta, Grecia, Spagna, Croazia.
    Oggi in Lombardia per quanto riguarda i rientri di viaggiatori "abbiamo 7 mila tamponi attivi che domani saliranno a 9 mila". I viaggiatori che desiderano sottoporsi al tampone lo possono fare in modo volontario, registrandosi prima su un apposito portale online, sono già 1000 i passeggeri che si sono prenotati per eseguire il tampone in aeroporto nei prossimi tre giorni. L'esito del test sarà disponibile via mail o sms in 24/48 ore.
    "A Malpensa i tamponi li facciamo a tutti ma dovendo selezionare le priorità sono gli stranieri - ha aggiunto Trivelli - perché non si intercettano più dopo che sono passati dall'aeroporto, poi i cittadini lombardi per alleggerire le Ats, soprattutto quella di Milano. Non c'è una limitazione ma chi è in transito ad esempio è l'ultimo nelle priorità". Domani aprirà il punto per effettuare i tamponi anche nel secondo aeroporto milanese, quello di Linate, i voli attesi sono meno rispetto a Malpensa, con una attesa di passeggeri di circa 300/400 persone a giorno. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie