Torna dalla Cina e chiude il negozio per 15 giorni

A Foggia cartello su negozio, 'Per la tranquillità di tutti'

Un sarto cinese che lavora a Foggia, da poco rientrato dalla Cina, ha scelto di chiudere l'attività commerciale per 15 giorni, "per maggiore tranquillità di tutti". Con un cartello sulla saracinesca del suo negozio ha avvisato la clientela: "Sono rientrato in Italia giorno 6/02/2020 ma per maggiore tranquillità di tutti riapro giorno 21/02/2020. (Dopo 15 giorni di permanenza in casa) A presto!".
E' questo il messaggio che Tong ha fatto trovare ai clienti del suo 'Promo moda Lisa Sartoria', dopo essere rientrato in Italia dalla Cina dove ha trascorso due settimane per i festeggiamenti del capodanno.

Il periodo di quarantena volontaria suggerito dai protocolli di prevenzione, per chi rientra da zone a rischio e in assenza di sintomi, è di 14 giorni.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie