Coronavirus: 120 tamponi effettuati a Sant'Antioco

Prelievi collegati ai 21 casi positivi di Carloforte

Dopo i 21 casi di coronavirus riscontrati a Carloforte anche a Sant'Antioco è stato avviato uno screening di massa. Centoventi le persone che si sono sottoposte al tampone, raggiungendo la postazione allestita in porto. Trenta di loro sono di Sant'Antioco, gli altri arrivano dai vari comuni del Sulcis. "Il nostro screening è collegato ai casi di Carloforte - conferma all'ANSA il sindaco Ignazio Locci - i 120 che si sono sottoposti ai tamponi sono venuti in contatto con i ventuno risultati positivi sull'isola di San Pietro. Abbiamo allestito la postazione a Sant'Antioco per facilitare i prelievi anche per chi arrivava dagli altri comuni", spiega. "I risultati di questo screening - annuncia il primo cittadino - sono attesi per domani in giornata". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie