Industria: online bando da 22 mln per nuove imprese a P.Torres

Todde (Mise), "al via percorso chiaro per sviluppo Sardegna"

E' online da oggi il bando per la selezione di iniziative imprenditoriali nel polo Industriale di Porto Torres, riconosciuto area di crisi complessa. L'obiettivo è quello di rilanciare le attività e salvaguardare l'occupazione nel territoria attraverso il sostegno dei programmi di investimento e sviluppo imprenditoriale previsti dalla legge n. 181/1989. "Oggi - sottolinea la sottosegretaria al Mise Alessandra Todde - diamo il via ad un percorso chiaro ed efficace per lo sviluppo della Sardegna".

La dotazione finanziaria complessiva per l'intervento agevolativo è pari a 22 milioni di euro, di cui 20 milioni a valere sulle risorse del Fondo per la crescita sostenibile e 2 milioni sulla Programmazione unitaria della Regione Sardegna 2014-2020, a titolo di cofinanziamento regionale secondo quanto definito nell'Accordo di programma sottoscritto il 10 agosto 2020. Patto siglato tra il Mise, il Mit, il ministero dell'Ambiente, Regione Sardegna, Provincia e Comune di Sassari, Comune di Porto Torres, Autorità di sistema portuale del mare di Sardegna, Anpal e Invitalia. Le domande di agevolazione potranno essere presentate a Invitalia a partire dalle ore 12 del 15 dicembre 2020 e fino alle ore 12 del 15 marzo 2021.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie