Al Pronto soccorso del Ploliclinico 3/4 positivi al giorno

Il dg AouSorrentino, "da noi referto tamponi in un'ora e mezzo"

Ogni giorno al Pronto Soccorso del Policlinico "Duilio Casula" di Cagliari arrivano almeno tre-quattro pazienti che risultano positivi al Covid-19. Così all'ANSA il il direttore generale dell'Azienda ospedaliera universitaria, Giorgio Sorrentino, a margine della consegna della prima ambulanza a pressione negativa in Sardegna. Appena possibile, poi, i pazienti vengono trasferiti al Covid hospital Santissima Trinità.

"Abbiamo tante difficoltà - ammette il dg - ma stiamo reagendo bene alla seconda ondata di contagi, per fortuna riusciamo a intercettare tutti i positivi che arrivano al Pronto Soccorso. E questo anche perché abbiamo collaudato un sistema che riesce a processare i tamponi in un'ora e mezzo". Il laboratorio, spiega, "è attrezzato per fare i tamponi nei tempi canonici di mezza giornata, ma per le urgenze in un'ora e mezzo riusciamo ad avere il referto, e questo è importante per la sicurezza di tutto l'ospedale".

In generale, sottolinea Sorrentino, "le difficoltà sono legate all'attuazione delle procedure e alla sanificazione dei locali: basta una disattenzione, toccare una maniglia non sanificata e lì parte il contagio. Quindi - avverte - l'attenzione deve essere quasi paranoica per il rispetto delle regole".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie