Orientaserie, bussola cattolica fiction

Pubblica recensioni, promossi i prodotti adatti a tutta famiglia

(ANSA) - ROMA, 10 GIU - C'è chiaramente 'Don Matteo' con Terence Hill ma anche la gettonata serie Downton Abbey. promosse anche Chernoyl e 'This is us'. A vagliare, commentare e suggerire le serie tv, indicando quali sono adatte a tutta la famiglia e quali no, è il nuovo sito 'Orientaserie'. Nato da un'idea dell'Aiart e realizzato in collaborazione con il Master International Screenwriting and Production dell'Università Cattolica di Milano e con il Corecom della Lombardia, "il portale rappresenta - sottolinea l'Ufficio Comunicazioni Sociali della Conferenza Episcopale Italiana - una risorsa molto utile per tutti, in particolare per genitori ed educatori". "Il mondo delle serie tv è in continua evoluzione e ricco di servizi e prodotti sempre nuovi, sui quali è ormai difficile rimanere aggiornati: per questo - spiega Stefania Garassini, presidente di Aiart Milano - si è ritenuto importante realizzare uno strumento di consultazione facile, documentato e affidabile".
    Orientaserie ospita recensioni di critici ed esperti e promuove contenuti "adatti alla visione in famiglia, offrendo tutte le informazioni necessarie per valutare i prodotti più popolari e favorendo così una scelta critica e consapevole", si legge ancora sul portale della Cei.
    "Alcune serie Tv oggi sono estremamente sofisticate, nel bene e nel male. Parlare con cognizione di causa dei personaggi e delle trame può essere l'inizio di un dialogo proficuo in famiglia, anche rispetto ai temi più difficili che normalmente passano sotto silenzio", osserva Armando Fumagalli, direttore del Master Misp della Cattolica. L'obiettivo infatti, gli fa eco la presidente del Corecom, Marianna Sala, è quello di "aiutare famiglie, insegnanti e tutte le figure educative a capire, giudicare e scegliere nella molteplicità di offerta di serie tv, caratterizzata ormai spesso da realizzazioni di alto livello, incentrate su tematiche anche piuttosto impegnative quanto a contenuti e impianto narrativo, oltre che emotivamente complesse".(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie