Gemelline siamesi da Sierra Leone in Veneto

Non avrebbero avuto speranza.Unite da cavità addome ed intestino

(ANSA) - VENEZIA, 7 NOV - Due gemelline siamesi della Sierra Leone, che non avrebbero altrimenti possibilità di sopravvivenza, saranno operate e divise dai chirurghi dell'Azienda Ospedaliere di Padova. Lo rende noto il Presidente della Regione Veneto, Luca Zaia. Le due neonate hanno in comune la cavità addominale e l'intestino, e i medici della Sierra Leone non hanno dato alcuna speranza. L'equipe medica dell'Azienda Ospedaliera di Padova, valutato il caso clinico, ha invece ritenuto che esista una possibilità di separazione con successo, e si è resa disponibile. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere