Operare in Svizzera, seminario ad Aosta

Venerdì 14 settembre, iniziativa della Chambre valdotaine

(ANSA) - AOSTA, 5 SET - "Operare in Svizzera: novità e aggiornamenti 2018" è il titolo di un seminario tecnico promosso dalla Chambre valdôtaine, in collaborazione con l'Agenzia delle Dogane e Monopoli-Ufficio di Aosta e con il supporto tecnico del Centro Estero per l'Internazionalizzazione Scpa. L'obiettivo è "illustrare le corrette procedure per le imprese italiane che effettuano prestazioni di servizio e/o forniture con montaggio nel territorio svizzero". L'evento è in programma venerdì 14 settembre (dalle 9.30) alla Pépinière d'Entreprises Espace Aosta in via Lavoratori Vittime del Col du Mont 24, ad Aosta.
    "A partire dal primo gennaio 2018 - si legge nella presentazione - sono entrate in vigore nuove disposizioni sull'assoggettamento all'Iva in Svizzera per le aziende straniere. Tutte le imprese con sede fuori dalla Confederazione Elvetica che generino un fatturato annuo di almeno 100.000 franchi, a livello globale, sono, a determinate condizioni, assoggettate all'Iva in Svizzera. In pratica, l'obbligo di aprire una posizione Iva in Svizzera è determinato dal volume d'affari complessivo dell'impresa italiana e dal tipo di attività svolto in Svizzera". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere