Disabili, strategie per inclusione lavoro

"Obiettivo rafforzare offerta di accompagnamento occupazionale"

Promuovere nuove strategie di intervento per favorire l'inclusione socio-occupazionale delle persone con disabilità iscritte alle liste del collocamento mirato nei Centri per l'impiego valdostani: è quanto si propone la direttiva approvata dalla Giunta regionale della Valle.
    "Questo atto intende rafforzare il sistema dell'offerta di accompagnamento al lavoro rivolta ai destinatari - è spiegato in una nota - sia a supportare il sistema delle imprese e dei servizi territoriali che si occupano di persone con disabilità nell'adozione di strategie mirate di sostegno ai percorsi per il loro inserimento sociale e lavorativo.
    Gli interventi contenuti seguono tre linee di sviluppo, finanziate sul Fondo regionale della Valle d'Aosta per l'occupazione delle persone con disabilità: l'allestimento e l'offerta di servizi mirati di accompagnamento al lavoro; le azioni verso le imprese e i servizi del territorio, monitoraggio e mantenimento dei posti di lavoro nonché la realizzazione di interventi di Borsa Lavoro; gli incentivi per le assunzioni di persone con disabilità.
    "Questa iniziativa - commenta l'assessore alle Politiche del lavoro e Inclusione sociale, Luigi Bertschy - è frutto di una concertazione con il Comitato disabili. Le numerose risorse accantonate sul Fondo regionale potranno così dare risposte concrete a bisogni tangibili delle persone con disabilità e delle loro famiglie vedono in questo bando una grande opportunità di collocazione e di inclusione nel mondo del lavoro".  

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere