Crisi Casinò, annullato concerto Noemi

De Vere concept, 500 posti a rischio a causa qualche politico

"A causa del clima politico istituzionale, che continua a rendere incerta la continuità aziendale della casa da gioco" la De Vere Concept srl ha deciso di annullare il concerto di Noemi previsto per l'8 settembre "in solidarietà ai lavoratori del Casino de la Vallée". "Non c'è nulla da celebrare - si legge in una nota - dal momento che gli unici a subire tale situazione sono coloro che invece sono il motore principale di un azienda che dovrebbe essere il fiore all'occhiello di tutta la Valle e che, invece, a causa di qualche politico sta rischiando di lasciare a casa più di 500 lavoratori". E' previsto il rimborso dei biglietti.

Regione, nessuna responsabilità nell'annullamento - La Regione Autonoma Valle d'Aosta "si dichiara estranea al rapporto tra De Vere Concept srl, organizzatrice del concerto di Noemi, e Casinò spa" e "nel declinare ogni responsabilità in ordine all'annullamento dell'evento, si riserva di valutare le conseguenze di quanto affermato da De Vere, al fine di tutelare l'immagine della Regione stessa". E' quanto si legge in un comunicato dell'amministrazione regionale in merito all'annullamento del concerto di Noemi previsto l'8 settembre.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere