Perron sospeso da Consiglio regionale

Arrivato decreto premier Gentiloni a seguito condanna

Il consigliere regionale Ego Perron è stato sospeso dall'incarico e sarà sostituito a partire dalla prossima riunione del Consiglio regionale in programma il 19 dicembre. Il decreto del Presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, è stato trasmesso da Roma ed è stato inoltrato alla presidenza del Consiglio regionale.
    Perron è sospeso in base alla legge Severino a seguito di una condanna a 3 anni per induzione indebita a dare o promettere utilità nell'ambito del processo sul trasferimento della sede della Bcc di Fénis. Al posto di Perron entrerà in Consiglio, nelle file dell'Uv, Davide Perrin. In vista delle prossime elezioni regionali, Ego Perron è comunque candidabile e potrebbe entrare in Consiglio regionale dopo una eventuale sentenza favorevole di secondo grado oppure alla scadenza della sospensione prevista nella primavera del 2019.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA