Bressanone, incidente ferroviario: due operai morti sulla Bolzano-Brennero

Altri 3 feriti. Coinvolti mezzi tecnici ditta appaltante

E' di due operai morti e tre feriti il bilancio di un incidente ferroviario avvenuto la scorsa notte sulla linea Bolzano-Brennero a Bressanone. Nell'incidente, poco prima della mezzanotte, sono stati coinvolti due mezzi tecnici di una ditta esterna che stava svolgendo dei lavori, uno dei quali ha preso fuoco dopo un impatto violentissimo. Due operai, di 52 e 42 anni, campani, sono morti sul colpo, altri tre sono stati ricoverati con ferite gravi negli ospedali di Bolzano e Bressanone ma sono fuori pericolo. 

L'incidente - ha precisato Rfi - è avvenuto alle 23.55 di ieri sera tra due mezzi tecnici, una rincalzatrice e una profilatrice, di proprietà della ditta Rossi G.C.F., che sta svolgendo dei lavori sulla linea ferroviaria, sostituendo traversine.  Il mezzo tecnico coinvolto nell'incidente stava trasportando circa 1.500 tonnellate di traversine in cemento, quando improvvisamente si è messo in moto verso valle, prendendo sempre più velocità.

E' durata due chilometri la corsa fuori controllo del treno cantiere, prima di schiantarsi contro l'altro mezzo tecnico. Il mezzo, lungo alcune centinaia di metri, era partito da Varna per raggiungere Bressanone, per proseguire i lavori di sostituzione dei binari, avviati da tempo su questa tratta. Si ipotizza un guasto tecnico al sistema frenante, ma la certezza arriverà solo dalla perizia tecnica. La procura di Bolzano ha aperto un'inchiesta.

Gli operai morti si trovavano sul secondo mezzo. Al momento dell'incidente una cinquantina di operai stava lavorando su questo tratto della linea del Brennero. Il bilancio dunque poteva essere ancora più grave.

La circolazione dei treni è sospesa tra Fortezza e Bressanone. Un binario della linea del Brennero potrà essere nuovamente percorribile non prima di domani pomeriggio, mentre per la riapertura completa, compreso il secondo binario, si dovrà presumibilmente attendere venerdì pomeriggio. Sino ad allora - informa la Provincia -, saranno operativi dei servizi di bus sostitutivi che garantiranno i collegamenti fra Bressanone e il Brennero. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere