Avvio produzione per la Vetri speciali a Trento, dov'era la Whirlpool

Sono 190, e entro il 2021 saliranno a 250, i lavoratori, di cui 117 ex-dipendenti della multinazionale del freddo

(ANSA) - TRENTO, 25 OTT - Avviata la produzione alla Vetri speciali a Trento, nello stabilimento dove fino a tre anni fa operava la Whirlpool. La Vetri Speciali, leader mondiale nella produzione e commercializzazione di contenitori speciali in vetro per alimenti, con sede amministrativa a Trento, porta così a quattro gli stabilimenti: gli altri sono a Pergine, in Trentino, a Ormelle (Treviso) e a San Vito al Tagliamento (Pordenone).
    La prima bottiglia a Trento oggi è uscita dal forno di fusione, che al massimo del suo potenziale sfornerà 350.000 pezzi al giorno, su un ciclo di 24 ore. Sono 190, e entro il 2021 saliranno a 250, i lavoratori, di cui 117 ex-dipendenti della multinazionale del freddo, che nel luglio 2013 aveva deciso di chiudere.
    Presenti il vicepresidente della Provincia autonoma di Trento, Alessandro Olivi, col sindaco di Trento, Alessandro Andreatta, che in estate avevano siglato un accordo per predeterminare a tre mesi il tempo per la pubblica amministrazione per concludere le pratiche autorizzative.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Videonews Alto Adige-Südtirol

Vai alla rubrica: Pianeta Camere