Nautica: inaugurata Seatec,grandi numeri,tecnologia e design

Settore vale 1,7 mld. Distretto Massa-Carrara-Spezia tra i primi

Redazione ANSA

CARRARA (MASSA CARRARA) - Taglio del nastro, oggi, per Seatec 2017, la fiera delle tecnologie e del design, applicate alla nautica da diporto, inaugurata stamattina a Carrarafiere, centro fieristico di Marina di Carrara. Il comparto vede l'Italia tra i massimi costruttori di yacht e imbarcazioni da diporto, per un valore di 1,7 miliardi di euro, con il distretto di La Spezia-Massa Carrara ai primi posti in Toscana. In mostra ci sono attrezzature professionali, elementi di meccanica navale, strumenti elettronici, dispositivi di sicurezza; un'area per il wellness, la bellezza e il relax a bordo, le novità per l'arredo di interni e le idee di giovani imprenditori che parteciperanno ad Arena Start up, un'area dedicata alle loro creazioni innovative, presentate alle grandi aziende del settore.
All'inaugurazione hanno partecipato i vertici di Carrarafiere, il presidente Fabio Felici e il direttore generale Luca Figari, il vicesindaco di Carrara Giuseppina Andreazzoli, per la Adi, associazione design industriali, il presidente nazionale Luciano Galimberti e la presidentessa regionale toscana Perla Giani e il sottosegretario alla Giustizia Cosimo Ferri. "Sarà l'edizione dei grandi numeri", ha commentato il presidente di Carrarafiere Fabio Felici, riferendosi ai 440 espositori, provenienti anche da Asia, Americhe, Africa e Oceania e ai 3600 prodotti, tra materie prime, apparecchiature elettroniche, impianti, arredamento e complementi d'arredo presenti in fiera fino al 31 marzo. "La provincia di Massa Carrara - ha detto Felici - rappresenta oggi un vero e proprio punto di riferimento per il settore della nautica, con una produzione di qualità, apprezzata a livello internazionale, momento importante per mettere in mostra le potenzialità del nostro territorio".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Archiviato in