Open fiber sbarca all'isola d'Elba

Al via lavori, 7 mln per banda ultralarga

(ANSA) - RIO MARINA, 9 OTT - Partendo dal Comune di Rio, da oggi anche i piccoli centri dell'Isola D'Elba accelerano con la rete a banda ultra larga di Open Fiber, che porterà la fibra ottica direttamente nelle case dei cittadini, nelle aziende e nelle sedi della pubblica amministrazione. L'investimento complessivo previsto è di oltre 7 milioni di euro in due tranche. la prima per un importo di circa 3m7 milioni prevede il cablaggio di 16.500 abitazioni.
    Oltre al Municipio di Rio Marina i comuni coinvolti nella prima fase di lavori sono Capoliveri, Porto Azzurro, Marciana e Marciana Marina.
    Il progetto si è reso possibile grazie alla convenzione firmata tra il Ministero per lo Sviluppo Economico, la Regione Toscana, i Comuni interessati e Infratel Italia, società "in house" del MISE. La convenzione ha permesso l'emissione da parte di Infratel del primo e del secondo bando di gara per la costruzione e la gestione di una rete a banda ultra larga nelle cosiddette "aree bianche" o "a fallimento di mercato"(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere