Coltiva marijuana in cucina, un arresto nel Pistoiese

Squadra mobile sequestrato stupefacente in dosi e piante

(ANSA) - PISTOIA, 26 APR - Coltivava marijuana in cucina per poi rivenderla in strada. Questa l'accusa che ha portato all'arresto di un 48enne italiano, residente a Lamporecchio (Pistoia), fermato dalla polizia in flagranza del reato di coltivazione e detenzione ai fini di spaccio di stupefacente.
    L'arresto è avvenuto a seguito di un'indagine della squadra mobile di Pistoia, con servizi di appostamento e pedinamento iniziati dopo le segnalazioni di cittadini che avevano notato un movimento sospetto di persone nei pressi della casa del 48enne. E' poi scattata una perquisizione domiciliare che, si spiega dalla polizia, ha consentito di trovare e sequestrare complessivamente 375 grammi di marijuana già confezionata e pronta per essere ceduta, 12 grammi di hashish, 11 piante in vaso di marijuana e un bilancino di precisione.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere