Esplode bombola gas, vivo uomo sotto le macerie

Crollata parte casa in una zona boschiva a Chiusi della Verna

(ANSA) - CHIUSI DELLA VERNA (AREZZO), 12 GEN - E' stato estratto vivo dalle macerie dai vigili del fuoco l'uomo, un bosniaco, intrappolato nel crollo di una casa a Chiusi della Verna per lo scoppio di una bombola di gas. E' stato poi consegnato al 118: da quanto appreso è molto grave per le ferite riportate, ma cosciente. Il bosniaco, rimasto sotto le macerie, ha continuato a rispondere alle domande dei soccorritori, senza smettere mai, guidandoli verso il punto dove si trovava. I vigili del fuoco hanno operato oltre due ore per trovarlo e portarlo fuori. L'uomo abita a Chiusi della Verna (Arezzo) da quattro anni, nella casa che è crollata.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Antonio Belsole - PEF Italia

Pef Italia, a gennaio due giornate per ripensare il futuro energetico

Attese 250 persone a Madonna di Campiglio, tra gli ospiti anche Don Mazzi e i vertici delle imprese green. L'azienda fiorentina lancia il progetto “Pef Power” per fornire energia pultia su tutto il territorio nazionale.


Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere