Cacciatore ferisce contadino, un fermo

Ferimenti ieri dopo lite nelle campagne della Lucchesia

(ANSA) - COREGLIA ANTELMINELLI (LUCCA), 8 NOV - I carabinieri stanno ascoltando un uomo che si è presentato alla caserma dei carabinieri di Coreglia Antelminelli: potrebbe trattarsi del cacciatore che ieri aveva ferito con una fucilata Gianfranco Barsi, cercando poi di colpire anche il figlio dell'operaio 49enne. I due stavano lavorando nel loro oliveto quando sarebbe entrato il cacciatore. Gli hanno intimato di allontanarsi e lui per tutta risposta gli avrebbe sparato alla gola. Ora è in prognosi riservata. L'uomo è stato posto in stato di fermo e i carabinieri lo hanno accompagnato al carcere di Lucca.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere