Rifiuti: a Palermo raccolta differenziata 10,48%

Randazzo (M5s), paghiamo gestione fallimentare

  "Il rapporto rifiuti urbani Ispra ha fornito i dati aggiornati sulla raccolta differenziata ufficiale fino al 2018. L'esaurimento della sesta vasca di Bellolampo a luglio 2019 ha delle responsabilità chiare. Nel 2018 circa il 90% dei rifiuti del Comune di Palermo non è stato differenziato: paghiamo una gestione fallimentare nel periodo 2012-2018 che comporterà un aggravio costi per i cittadini palermitani". Lo dice il consigliere comunale del M5s Antonino Randazzo commentando i dati Ispra che collocano la raccolta differenziata a Palermo nel 2018 al 10,48% (nel 2017 era al 13,83%) più o meno come nel 2011. "Il consiglio comunale faccia la sua parte e approvi immediatamente il regolamento sui rifiuti e sugli ispettori ambientali - aggiunge - La Rap si attivi immediatamente per fare partire gli altri 3 step di Palermo differenzia 2". I dati ufficiali del 2019 si avranno al prossimo autunno. Dai dati trasmessi da Rap la Raccolta differenziata nel 2019 è fra il 18-20% che segna comunque finalmente un cambio di passo grazie anche alla introduzione dei centri comunali di raccolta, dice Randazzo.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere