Corruzione:8 anni a ex presidente consiglio comunale Messina

Nell'ambito del processo "terzo livello"

 L'ex presidente del Consiglio comunale di Messina Emilia Barrile è stata condannata a otto anni e tre mesi di carcere per corruzione nell'ambito del processo "terzo livello" che ha accertato l'esistenza di un comitato di affari composto da professionisti, politici ed esponenti della criminalità che gestivano la cosa pubblica messinese. La Procura, guidata da Maurizio De Lucia, ipotizzò a carico dei 17 rinviati a giudizio, a vario titolo, i reati di associazione a delinquere, corruzione per atti contrari ai doveri di ufficio, induzione indebita, accesso abusivo a un sistema informatico e intestazione fittizia di bene. Un solo imputato è stato assolto.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere