Vela: Sailing League, Aniene in testa

Prima giornata di regate allo Yacht Club Costa Smeralda

(ANSA) - PORTO CERVO, 19 MAG - Un maestrale in crescendo ha caratterizzato la prima giornata di regate della prima tappa dell'Audi-Italian Sailing League, organizzata dalla Lega Italiana Vela con lo Yacht Club Costa Smeralda.
    Iniziato con il vento sui 15 nodi, il primo giorno è terminato dopo otto match disputati in mare e 30 nodi di vento: in testa alla classifica Lorenzo Bressani, che ha guidato il team del Circolo Canottieri Aniene nelle quattro vittorie su quattro prove disputate. Merito di una tattica perfetta e di manovre impeccabili di poppa anche in condizioni di vento forte.
    In classifica il Circolo Canottieri Aniene è seguito dal Circolo Velico Ravennate, che con due secondi, un terzo e un primo posto nelle quattro regate disputate è in svantaggio di quattro punti sull'Aniene. Terza piazza provvisoria per lo Yacht Club Costa Smeralda, con al timone Antonio Sodo Migliori. A inseguire il terzetto è il Centro Velico 3V e lo Yacht Club Porto Rotondo, entrambi a pari punti.
    "E' stata una giornata molto impegnativa - ha commentato il presidente della Lega Italiana Vela, Roberto Emanuele de Felice - come atteso, il maestrale si è alzato alle 12 e ha monopolizzato il campo di regata, distendendosi molto rapidamente ed è andato in crescendo con il passare delle ore.
    La formula della LIV è stata esaltata dalle condizioni: prove molto brevi, infatti, vedono gli equipaggi impegnati in continue manovre, qui conta l'affiatamento e la capacità di essere sempre concentrati, oltre che il know how per far correre al massimo i J70 in condizioni estreme".
    Domani seconda giornata di regate: a Porto Cervo race briefing alle 10 e il primo segnale di partenza previsto per le 11. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere