Alcoa: protesta a 60 metri, "restiamo nonostante diluvio"

I tre sindacalisti pronti a trascorrere un'altra notte sul silos

(ANSA) - PORTOVESME, 23 MAR - Terzo giorno sul silos, a 60 metri d'altezza, dopo una notte abbastanza tormentata con pioggia e vento, per i tre segretari dei metalmeccanici del Sulcis, Roberto Forresu della Cgil, Rino Barca della Cisl e Daniela Piras della Uil, che da lunedì mattina protestano sulla piattaforma di uno dei depositi delle materie prime dello stabilimento Alcoa, nel Sulcis. Ieri, sino a tarda sera, i tre hanno cercato di avere delle indiscrezioni sull'incontro a Palazzo Chigi con il presidente della Regione Sardegna, Francesco Pigliaru, sul futuro dello smelter che produceva alluminio.

"Un incontro - afferma Barca - che non ha prodotto elementi concreti per considerare passi in avanti sulla vertenza. Si va avanti con l'occupazione, sperando e confidando che il buon senso politico possa far modificare la situazione". Forresu, Barca e Piras in queste ore stanno combattendo con il vento e un acquazzone che si sta abbattendo sulla costa sud-occidentale dell'Isola. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere