Sciabola: Cdm donne, Criscio 8/a a Mosca

Prova da dimenticare per le italiane, vince russa Velikaya

(ANSA) - MOSCA, 26 mag - E' andata male alle azzurre della sciabola impegnate nel Grand Prix di Mosca, prova valida per la Coppa del Mondo. La migliore è stata Martina Criscio, eliminata nei quarti di finale dall'ungherese Liza Pusztai, capace di piazzare la stoccata del 15-14 interrompendo il tentativo di rimonta condotto dalla pugliese, alla fine classificata all'ottavo posto. La Criscio aveva staccato il pass per i quarti di finale grazie al successo per 15-12 sulla sudcoreana Choi Sooyeon. In precedenza aveva esordito vincendo per 15-14 il match contro la tedesca Anna Limbach e poi aveva fermato l'avanzata della francese Cecilia Berder, testa di serie n.2, con il punteggio di 15-12.
    Sono state eliminate negli ottavi di finale le altre azzurre Irene Vecchi, Rossella Gregorio e Chiara Mormile. La prova è stata vinta dalla russa Sofja Velikaya, argento olimpico a Rio, che in finale ha battuto la cinese Shao Yaqi per 15-8.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere