Diossina: Asl Taranto, abbattere 64 bovini

A Massafra, struttura è sotto vincolo sanitario dal 2013

(ANSA) - MASSAFRA (TARANTO), 27 GEN - Entro il 5 febbraio prossimo, per il bio-accumulo di diossina e Pcb (policlorobifenili) nel latte vaccino a livelli non consentiti, saranno abbattuti 64 bovini dell'allevamento di Giuseppe Chiarelli, in contrada Orofino a Massafra, a 10 chilometri circa dall'Ilva. L'allevamento è sotto vincolo sanitario dal settembre 2013. L'ordinanza di abbattimento è dell'Asl di Taranto; la Regione Puglia anticiperà le somme di indennizzo. Il Pd chiede di riunire il consiglio comunale.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie